Alfio Parma

Home  »  Alfio Parma

Torna all’elenco degli artisti

Alfio Parma

Poesie

Il mio lago

Cammino lì con te al mio fianco
ti ascolto ma non mi sento stanco

quante mani calde ti han sfiorato
quante volte anch’io mi son specchiato

il tuo silenzio è come apparente
quanti segreti come oro nel tuo ventre

sole, luce, alberi d’intorno
tu come portata e loro lì come contorno

quanti amori avrai sentito cominciare
quanti battiti di cuore ad aumentare

sei riservato di te si fidan tutti quanti
quelli taciturni come i focosi amanti

discreto e silenzioso quanto serve
per dare un senso all’attimo che perde

sempre attento a non buttare via
un vero sentimento o una malinconia

neutro come sfondo poi ti accendi
quando alla fine lì complice ti rendi

i colori che ti vestono ogni giorno
mi fanno sospirare e io ritorno

non smetto di guardarti emozionato
ti tocco ma non sei solo bagnato

tutti ti bramano e tu per niente pago
come dal cielo nasci ma sulla terra…lago.